Miomojo

Un brand con uno scopo

Tutto quello che facciamo è guidato dai nostri valori e da ciò in cui crediamo. Crediamo sia un imperativo per un’azienda moderna contribuire ad un mondo migliore.

A Purpose-driven Brand
A Purpose-driven Brand

Fin dal primo giorno, il nostro obiettivo non è stato solo disegnare e realizzare prodotti belli e cruelty-free e creare un marchio vegano, ma anche contribuire in modo significativo alla nostra comunità locale ed internazionale.

Ecco perché facciamo impresa secondo i seguenti principi:

  • Crediamo che la bellezza possa salvare e salverà il mondo. Da qui la nostra passione per il design di prodotti belli e sostenibili, che non danneggiano le persone, l’ambiente e nessun essere vivente.
  • Crediamo che nessun animale debba perdere la vita a causa della moda. Ecco perché non utilizziamo nessun materiale di origine animale. Siamo un marchio vegano.
  • Crediamo nel fare di questo nostro pianeta un posto migliore per tutti e nel sostenere economicamente cause e progetti concreti contro le crudeltà verso gli animali.
  • Crediamo che un team professionale ed appassionato ed una rete di approvvigionamento che condivida i nostri valori e la nostra visione, faccia la differenza. Incoraggiamo altresì la creazione di una comunità globale, sensibile alla bellezza e ad un stile di vita consapevole, sostenibile e non violento.
  • Crediamo che ogni individuo possa fare la differenza e che le organizzazioni e le aziende abbiano un ruolo fondamentale nel forgiare un mondo migliore.

Come viviamo i nostri valori:

  • Utilizzando materiali che non provengono dallo sfruttamento o dall’uccisione di animali, senza per questo sacrificare lo stile. Tutti i materiali Miomojo sono assolutamente cruelty-free!
  • Donando il 10% del nostro utile netto ad associazioni nazionali ed internazionali selezionate con cura a sostegno di progetti in aiuto agli animali.
  • Approvvigionandoci da aziende che si prendono buona cura dei propri dipendenti e che producono in modo etico e con integrità, seguendo le nostre linee guida.
  • Creando prodotti sostenibili, belli e ad un prezzo ragionevole ed incoraggiando in tal modo ad un comportamento d’acquisto consapevole, desideriamo contribuire ad una nuova percezione delle persone nei confronti della moda ecologica e cruelty-free.
  • Impegnandoci, sia come azienda che individualmente, alla realizzazione dei progetti sostenuti ed in attività di volontariato.
  • Aumentando la consapevolezza verso uno stile di vita salutare e compassionevole sui nostri canali di comunicazione.

Miomojo è un “PETA Business friend”. Tutti i nostri prodotti sono certificati Animalfree fashion VVV+ da LAV ed approvati Vegan da PETA. Nei nostri prodotti non utilizziamo - né mai lo faremo - pelle, pellami, piume pelliccia, seta o lana.

Italian Design e materiali Cruelty-free

Italian Design e materiali Cruelty-free

Moda e design sono sempre stati una parte importante della cultura italiana e siamo orgogliosi di avere la nostra sede in Italia, un Paese sempre all’avanguardia nel design. Precisamente ci troviamo a Bergamo, a pochi chilometri da Milano, quest’ultima città riconosciuta a livello internazionale quale una delle più importanti capitali della moda e del design, la cui ricca tradizione ci ispira ogni giorno.

Il nostro team di stilisti lavora continuamente per migliorare lo standard dei nostri materiali, rispettando il nostro impegno di creare prodotti sostenibili e cruelty-free, senza per questo sacrificarne lo stile. Siamo all’inizio del nostro viaggio ed abbiamo ancora molta strada da fare. Reperire e testare nuovi materiali ed utilizzarli rispettando la nostra ambiziosa visione è fondamentale per la creazione di prodotti belli e buoni.

Al momento utilizziamo i seguenti materiali:

  • Ecopelle

    Ecopelle
    Le nostre ecopelli - Orgogliosi di essere 100% cruelty-free!

    Siamo un’azienda vegana e quindi non utilizziamo pelle, piume, pellicce, seta o lana – né MAI lo faremo.

    Noi non utilizziamo pelle per ragioni di principio. Alle chiare motivazioni etiche sul nostro rifiuto nel contribuire all’uccisione degli animali per la loro pelle, vi sono molte altre importanti motivazioni per evitare il consumo di prodotti di pelle, che riguardano il devastante impatto ambientale di questa industria:

    • Le pelli animali sono trattate con sostanze chimiche altamente tossiche che ne evitano la decomposizione.
    • I prodotti chimici utilizzati nella conciatura della pelle ne fanno uno delle industrie più tossiche al mondo.
    • L’impatto negativo della produzione di pelle sul pianeta è sconcertante. L’industria conciaria, insieme a quella della produzione di carne, è una delle maggiori cause della deforestazione, dell’inquinamento dell’acqua e di altre serie minacce all’ambiente. Le produzioni di carne e pelle sono responsabili del cambiamento climatico - a causa delle altissime emissioni di gas a effetto serra – più di tutti i trasporti mondiali messi insieme.

    NO PVC Policy: Esistono diversi tipi di eco-pelle. I termini scientifici sono PU (Poliuretani) e PVC (cloruro di polivinile). Il PVC è considerato la materia plastica più pericolosa dal punto di vista ambientale (come cita Greenpeace). Non utilizziamo PVC in nessuno dei nostri prodotti e siamo da sempre 100% PVC-free!

    Il cloruro di polivinile non è dannoso solo per l’ambiente. L’esposizione al PVC, anche a breve termine, ha conseguenze negative sul sistema nervoso centrale; provoca infatti vertigini, sonnolenza e cefalee. L’esposizione a lungo termine può invece danneggiare il fegato ed aumentare il rischio di cancro.

    Tutti i PU da noi utilizzati sono certificati e non contengono PVC, coloranti azoici, formaldeide e metalli pesanti, tutte sostanze dannose sia per l’ambiente che per l’uomo.

    La nostra scelta di non utilizzare la pelle riduce sensibilmente il nostro impatto ambientale negativo, rispetto alle aziende che la utilizzano.

    Le alternative sintetiche certamente non sono prive di conseguenze ambientali negative, per questo concentriamo i nostri sforzi sulla ricerca di materiali innovativi, quali la pelle riciclata da ananas, funghi, banane, mele e arance. Si tratta di materiali di nicchia, ancora poco usati, ma il nostro obiettivo è quello di continuare il nostro percorso verso la sostenibilità per noi, gli animali ed il nostro pianeta.

  • Tessuti Riciclati

    Tessuti Riciclati
    Poliestere riciclato - molto ethi-cool!

    Molti degli accessori Miomojo sono realizzati in plastica R-PET, poliestere riciclato da bottiglie di plastica. Amiamo il poliestere riciclato: questo materiale è moderno, resistente e si adatta perfettamente al nostro concept e stile di vita consapevole.

    La produzione del poliestere riciclato richiede meno energia di quella del filato vergine. Rispetto a quest’ultimo, il poliestere riciclato offre una riduzione del 75% nell’impronta di carbonio e del 90% nell’utilizzo di acqua.

    Utilizzando sempre più questa fibra riciclata, riduciamo la nostra dipendenza dal petrolio come materia prima e contribuiamo ad evitare che la plastica finisca nelle discariche: ricordiamo che una bottiglia di plastica inizia a decomporsi solo dopo 700 anni!

    Le nostre borse sono foderate in poliestere riciclato 100% ed il nostro obiettivo è quello di sostituire a breve tutti i prodotti in filato vergine con quello riciclato.

  • Fibre Naturali

    Fibre Naturali
    Amiamo le fibre naturali

    Per diverse linee usiamo canapa e lino. Oltre ad essere tessuti esteticamente molto belli, li amiamo per tanti motivi: si tratta di fibre molto resistenti, “respirano”, hanno proprietà antibatteriche, sono resistenti a molti insetti e sono entrambi biodegradabili.

    No cotton policy: l’utilizzo di cotone, del quale facciamo già ora un uso limitato, sarà completamente abbandonato a partire dal 2018 e sostituito da poliestere riciclato ed altre fibre naturali. La coltivazione di cotone richiede una dose di insetticidi superiore a quella di ogni altra coltivazione. Il consumo idrico rappresenta un ulteriore problema nella produzione del cotone tradizionale. Il livello intensivo di irrigazione da esso richiesto è stato indicato da alcuni come il più dispendioso di tutte le coltivazioni agricole. Ciò ha portato in alcune aeree di coltivazione del cotone alla desertificazione.

    Potremmo usare cotone organico e lo faremo non appena la tracciabilità mondiale sarà facile e trasparente. Al momento preferiamo la canapa che richiede per la produzione circa il 50% meno di acqua rispetto al cotone. La canapa è una pianta forte e resistente che cresce molto velocemente e produce - sulla stessa grandezza di terreno - circa il 200-250% più fibra rispetto al cotone. Un altro grande vantaggio è che cresce senza l’uso di pesticidi.

  • Tessuti Sintetici Certificati

    Tessuti Sintetici Certificati
    Tessuti Sintetici Certificati

    I nostri materiali sintetici sono certificati da enti terzi e non contengono PVC, coloranti azoici, formaldeide e metalli pesanti: tutte sostanze molto dannose per l’uomo e per l’ambiente. Ad ogni collezione esploriamo nuove modalità per diventare più sostenibili e, poiché siamo solo all’inizio del nostro viaggio, siamo ancora molto distanti da dove vogliamo essere. Ci impegniamo ad essere un’azienda responsabile, rispettosa e moderna ed a diventare un marchio vegano riconosciuto, che potrà offrire un’alternativa bella e cruelty-free a tutti gli accessori realizzati oggi in pelle.

No Pvc No Azo Dyes And Phthalates
No Formal-Dehyde This Is Eco
This Is Recycled Cruelty Free
No Heavy Metals 100% Poison Free

Siamo Certificati

Produzione sostenibile e rispettosa

Produzione sostenibile e rispettosa

Le nostre collezioni sono prodotte in fabbriche attentamente selezionate in Asia. Una catena di approvvigionamento affidabile è per noi molto importante. Per questo motivo, le nostre fabbriche sono state scelte coerentemente ai nostri principi e valori. Crediamo nel cooperare con fornitori che condividano la nostra visione e con i quali costruire relazioni stabili e durature.

Ci assicuriamo che su tutta la catena di approvvigionamento vi siano condizioni di lavoro sicure ed eque. Ogni produzione è attentamente controllata dai collaboratori del nostro ufficio di Hong Kong, che effettuano regolari controlli di qualità su tutte le linee produttive. Avremmo desiderato avere una catena di fornitura completamente europea, ma i costi - e di conseguenza i prezzi vendita del prodotto – sarebbero stati molto alti. Non siamo un’azienda che offre prodotti di lusso e non vogliamo esserlo. Pensiamo che prodotti di design, belli e cruelty-free debbano essere a prezzi accessibili, in modo da contribuire ad un significativo cambiamento di stile di vita di quante più persone possibile ed avere dunque un impatto positivo sul benessere degli animali e del nostro pianeta. Esploreremo sempre nuove opzioni per diventare più sostenibili, senza per questo diventare inaccessibili.